Salta al contenuto principale Salta alla navigazione principale Salta al piè di pagina

Commissioni

Commissione Paritetica

La Commissione è competente a svolgere attività di monitoraggio dell’offerta formativa e della qualità della didattica, nonché dell’attività di servizio agli studenti, da parte dei professori e dei ricercatori; ad individuare indicatori per la valutazione dei risultati delle stesse anche in relazione alle procedure di valutazione della didattica da parte degli organi dell’Ateneo e nazionali; a formulare pareri sull’attivazione e la soppressione dei corsi di studio. 

In relazione ai suoi compiti, la Commissione acquisisce tutte le informazioni utili, compresi i dati derivanti dalle procedure di valutazione interna o esterna dei corsi di sua competenza e dei relativi insegnamenti e servizi. La Commissione, a seguito della propria attività, formula pareri e proposte per il miglioramento dei risultati ai Collegi didattici, al Dipartimento o ai Dipartimenti di riferimento, alla o alle Facoltà o Scuole competenti e al Nucleo di valutazione.

La CPDS è tenuta ogni anno a redigere una Relazione annuale sulle attività svolte. 

Per maggiori informazioni sulle funzioni delle commissioni paritetiche e sulla Relazione annuale consulta la pagina Commissioni paritetiche docenti studenti (CPDS) sul sito di Ateneo.

Il Dipartimento di Informatica è interlocutore della CPDS dei corsi di laurea triennale in Informatica, Informatica per la comunicazione digitale, Informatica musicaleSicurezza dei Sistemi e delle Reti Informatiche, Laurea Triennale in Sicurezza dei Sistemi e delle Reti Informatiche online e dei corsi di laurea magistrale in Informatica  e Sicurezza informatica.

Le relazioni annuali della CPDS sono disponibili al seguente link:  https://work.unimi.it/UniRe/

Ammissione alle Lauree Magistrali

Presidente: Giuseppe Boccignone

Segretario: Alberto Ceselli

Componenti: Sabrina De Capitani, Giuliano Grossi, Dario Maggiorini, Nello Scarabottolo

Obiettivi:

L'attività della Commissione ha i seguenti obiettivi:

  • valutazione della congruenza del curriculum di studi accademici del candidato con la preparazione richiesta per affrontare gli insegnamenti di Laurea Magistrale, in accordo al relativo Manifesto degli Studi
  • nel caso di candidati provenienti da studi a carattere non prettamente informatico:
  1. svolgimento di un'attività di orientamento e valutazione con il candidato dell'adeguatezza della scelta rispetto ai propri interessi e obiettivi formativi
  2. personalizzazione del percorso di accesso alla Laurea Magistrale in considerazione degli interessi e obiettivi formativi del singolo candidato

 

Risultati attesi:

I risultati attesi del lavoro della Commissione sono i seguenti:

  • massimizzare il numero di studenti che accedono alla Laurea Magistrale in Informatica con adeguata preparazione e consapevolezza
  • massimizzare la possibilità di ogni singolo studente di svolgere con successo il percorso di studi magistrale scelto
  • massimizzare la possibilità di proficuo svolgimento degli insegnamenti con studenti in possesso di adeguate conoscenze di base
  • massimizzare la soddisfazione dei candidati in termini di adeguato accompagnamento al livello di preparazione di base congruente con il percorso formativo di interesse di ogni candidato.

Orientamento in ingresso

Presidenti: Dragan Ahmetovic e Gabriele Gianini

Componenti: Marco Anisetti, Paolo Ceravolo, Alberto Ceselli, Stelvio Cimato, Stefano FerrariVioletta LonatiLuca Andrea Ludovico, Sergio Mascetti, Mattia Monga, Andrea Visconti

Obiettivi:

L’obiettivo ultimo della commissione di orientamento in ingresso è di guidare gli studenti nella scelta del corso di laurea. Questo riguarda sia gli studenti delle scuole superiori che devono scegliere un corso di laurea triennale, sia gli studenti già iscritti ad un corso di laurea triennale che devono scegliere il corso di laurea magistrale.

La commissione opera prevalentemente in due direzioni. Innanzitutto cerca di diffondere e divulgare presso le scuole di ogni ordine e grado il valore scientifico dell’Informatica, spesso oscurato da descrizioni troppo legate alle tecnologie correnti e al loro valore puramente strumentale. In secondo luogo informa i potenziali interessati riguardo all'organizzazione e agli obiettivi dei corsi di studio in ambito informatico erogati dal dipartimento.

Le iniziative della commissione si articolano principalmente in cinque attività

  • Organizzazione delle attività del dipartimento durante gli Open Day e durante la giornata di benvenuto alle matricole.
  • Coordinamento delle iniziative di divulgazione informatica presso le scuole
  • Presentazioni nelle scuole o all’interno di altre iniziative di orientamento
  • Erogazione di iniziative di alternanza scuola-lavoro
  • Presentazione dei corsi di laurea magistrali per gli studenti triennali

Risultati attesi:

Ci si attende che le attività della commissione abbiano un duplice effetto. Da un lato aumentare il numero di studenti che si iscrivono ai test di ammissione ai corsi di laurea del dipartimento. Dall’altro, fare in modo che una percentuale maggiore di questi studenti siano consapevoli, al momento dell’iscrizione, degli studi che andranno a svolgere, riuscendo dunque a limitare il fenomeno dell’abbandono degli studi.

Sito web: http://orientamento.di.unimi.it/

Commissione Orientamento in uscita

Presidente: Elvinia Riccobene

Componenti: Alberto Borghese, Chiara Braghin, Paolo Ceravolo, Alberto Ceselli
                
Obiettivi:

Compito della commissione è orientare gli studenti dei corsi di laurea del dipartimento verso il mondo del lavoro. La commissione opera in sinergia con il COSP (Centro di Orientamento allo Studio ed alle Professioni), organo d’ateneo preposto alla gestione dei contatti tra l’università ed il mondo del lavoro.

Oltre a promuovere presso gli studenti tutti gli eventi organizzati a livello di Ateneo (Job Fair) e di Facoltà di Scienze e Tecnologia (incontri formativi sugli strumenti per la ricerca del lavoro ed i processi di selezione), la commissione esplora possibili sinergie con aziende ed imprese che offrono sbocchi professionali inerenti ai percorsi formativi erogati dal dipartimento. In particolare, promuove l’organizzazione di seminari didattici a cura di professionisti esterni ed orienta le aziende nell’offerta di stage e tirocini

Risultati attesi:

  • Migliorare l'attività di coordinamento con il COSP per calibrare meglio l’attività di orientamento offerta a livello d’Ateneo;
  • Migliorare la comunicazione tra le aziende ed il dipartimento per favorire attività formative esterne ed orientare gli studenti nel mondo del lavoro attraverso attività di stage e tirocini aziendali;
  • Migliorare la comunicazione con gli studenti per favorire un servizio di orientamento alla professione rispondente alle loro reali esigenze.

 

Piani di studio

Presidente: Federico Pedersini

Componenti: Chiara Braghin, Camillo Fiorentini, Marco Mesiti

Obiettivi

La commissione piani di studio si occupa della verifica della conformità dei piani di studio ai corrispondenti Manifesti del Corso di Laurea, piani consegnati annualmente dagli studenti di tutti i corsi di laurea, triennale e magistrale, gestiti dal nostro Collegio Didattico. L'attività della commissione consiste quindi nella verifica di conformità di tutti i piani consegnati, verifica che viene effettuata ogni anno a valle della scadenza per la consegna del piano di studio. Oltre alla verifica annuale, la commissione si occupa di verificare le singole istanze di modifica di piano di studio richieste dagli studenti, per motivi eccezionali o di urgenza, al di fuori della scadenza annuale canonica.

La commissione intrattiene inoltre rapporti con la Segreteria Didattica Centrale in merito al mantenimento e aggiornamento dei Manifesti dei corsi di Laurea nel Sistema Informativo di Ateneo, al fine di permettere agli studenti la compilazione telematica del proprio piano degli studi.

Risultati attesi

  • Consolidamento della programmazione e della definizione delle attività della Commissione durante l’anno, al fine di standardizzare maggiormente l’attività e di ridurre il tempo necessario alla validazione dei piani.
  • Unificazione dei processi operativi della commissione, originariamente leggermente differenti per differenti corsi di Laurea.

Commissione studenti Erasmus ed internazionali

Presidente:
Fabio Scotti

Componenti:
Nicola Basilico. Valerio Bellandi, Elena Casiraghi, Davide Gadia, Angelo Genovese, Giovanni Livraga, Dario Malchiodi

Obiettivi:

La commissione, su delega del Collegio Didattico:

  • gestisce gli aspetti didattici sia degli studenti del Dipartimento che intendono svolgere un periodo di studio all’estero, sia degli studenti internazionali che svolgono un periodo di studio presso il Dipartimento, nell’ambito di programmi Erasmus;
  • gestisce i bandi per la selezione degli studenti del Dipartimento che intendono svolgere periodi di studio all’estero nell’ambito di programmi Erasmus;
  • supporta gli studenti internazionali iscritti a corsi di laurea triennale e magistrale del Dipartimento per gli aspetti didattici;
  • formula proposte di stipula di accordi Erasmus;
  • gestisce il coordinamento con l’Ufficio Internazionalizzazione dell’Ateneo per la gestione di accordi Erasmus.

La commissione ha i seguenti obiettivi:

  • Incentivare la partecipazione degli studenti del Dipartimento a programmi che prevedono un periodo di studio all’estero;
  • Formare le commissioni per la selezione degli studenti del Dipartimento che intendono partecipare a programmi Erasmus;
  • Fornire supporto agli studenti del Dipartimento nell’orientamento per la scelta del percorso di studio da svolgere all’estero nell’ambito di accordi Erasmus e agli studenti internazionali per la scelta del percorso di studio da svolgere presso il Dipartimento;
  • Valutare e riconoscere formalmente, al rientro in Italia, l’attività di studio svolta all’estero nell’ambito di programmi Erasmus.

Risultati attesi:

Aumento delle esperienze all’estero da parte degli studenti del Dipartimento;

  • Aumento degli studenti internazionali che scelgono il Dipartimento per un periodo di studio;
  • Miglioramento del livello di soddisfacimento degli studenti internazionali che frequentano il Dipartimento e degli studenti del Dipartimento che svolgono un periodo di studio all’estero.

Tirocini e tesi laurea magistrale

 Presidente: Paolo Boldi

Componenti: Walter Cazzola, Anna Morpurgo

Obiettivi:L'attività della Commissione ha i seguenti obiettivi per quanto concerne l’assegnazione delle tesi:

  • valutazione della congruenza del curriculum di studi accademici del candidato con la preparazione richiesta per il lavoro di tesi magistrale proposto
  • appropriatezza della proposta di tesi magistrale rispetto agli obiettivi formativi del corso di studi in cui tale richiesta è inserita
  • completezza della richiesta soprattutto relativamente ai riferimenti bibliografici, alla descrizione dello stato dell’arte e degli obiettivi specifici che la tesi si propone.

La Commissione ha inoltre come compito quello di autorizzare eventuali tirocini magistrali assegnati dal COSP (normalmente non curriculari), previa analisi di massima del contenuto e delle finalità che il tirocinio si propone.

Risultati attesi:

  • verificare in via preventiva che lo studente non abbia troppe lacune nella preparazione necessaria a svolgere il compito che la tesi si propone
  • garantire le possibilità di crescita professionale degli studenti durante lo svolgimento dell’attività di tesi e di tirocinio
  • valutare la congruenza dell’attività di tesi proposta con il numero di crediti formativi ai quali il suo svolgimento corrisponde
  • migliorare il grado di soddisfazione di studenti e aziende nel loro incontro in progetti di tirocinio.

Tirocini e tesi laurea triennale


Presidente: Elena Pagani

Componenti: Nicola Bianchessi, Stelvio Cimato, Andrea Mario Trentini, Anna Maria Zanaboni

 

Obiettivi:

La Commissione si propone il raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • analisi della congruenza del curriculum di studi dello studente con l’attività di tirocinio proposta;
  • analisi di massima della coerenza dell’attività di tirocinio proposta rispetto agli obiettivi formativi del Corso di Laurea di appartenenza dello studente
  • nel caso di tirocini esterni, valutazione a posteriori del rapporto fra studente e azienda in termini di:
  1. coerenza delle attività svolte dallo studente con gli obiettivi del progetto formativo
  2. adeguatezza della preparazione accademica dello studente rispetto alle necessità aziendali, nella percezione sia dello studente sia dell'azienda
  3. acquisizione di conoscenze e competenze professionali da parte dello studente
  4. grado di soddisfazione dell’azienda in termini di motivazione, impegno, autonomia, attitudini relazionali e capacità di raggiungimento degli obiettivi da parte dello studente

Risultati attesi:

I risultati attesi del lavoro della Commissione sono i seguenti:

  • massimizzare il numero di studenti che accedono al tirocinio con adeguate basi scientifiche e tecniche per lo svolgimento dell’attività prevista
  • massimizzare le possibilità di crescita professionale degli studenti durante lo svolgimento dell’attività di tirocinio
  • nel caso di tirocini esterni:
  1. individuare criticità nella preparazione accademica degli studenti, da segnalare al Collegio Didattico
  2. individuare criticità in termini di aziende inadatte (per settore di attività, organizzazione interna, e/o capacità di seguire i tirocinanti) a garantire un adeguato periodo di formazione degli studenti del Collegio Didattico di Informatica presso le proprie strutture
  • migliorare il grado di soddisfazione di studenti e aziende nel loro incontro in progetti di tirocinio.

Commissione trasferimenti

Presidente: Walter Cazzola

Componenti: Lorenzo Capra, Luca Ludovico, Nello Scarabottolo, Stefano Valtolina

Obiettivi:

Il compito della Commissione è agevolare il trasferimento degli studenti provenienti da altri corsi di laurea (sia italiani che stranieri) verso i corsi di laurea che fanno riferimento al Consiglio di Coordinamento Didattico in Scienze e Tecnologie Informatiche. La commissione gestisce le domande di trasferimento, valutando la carriera pregressa dello studente richiedente in modo da riconoscere crediti relativi a corsi equipollenti.

Risultati attesi:

Riconoscere le carriere pregresse e indicare le eventuali integrazioni necessarie.

Contatti:

Per chiarimenti contattare esclusivamente via mail:

  • Dr. Capra per il cdl triennale in Informatica
  • Ing. Ludovico per il cdl triennale in Informatica Musicale o il cdl in Scienze e Tecnologie per lo studio e la conservazione dei beni culturali e dei supporti della informazione.
  • Dr. Valtolina per il cdl triennale in Informatica per la Comunicazione Digitale.
  • Prof. Scarabottolo per il cdl triennale in Sicurezza dei Sistemi e delle Reti Informatiche.
  • Prof. Cazzola per i cdl magistrali in Informatica e in Sicurezza Informatica ed eventuali casi dubbi.

Altre informazioni:

Per le scadenze e i dettagli relativi alle modalità di presentazione delle domande di trasferimento consultare il sito delle segreterie studenti.

Le domande vengono esaminate dalla Commissione Trasferimenti sulla base dei criteri stabiliti dal Consiglio di Coordinamento Didattico. Dopo l’approvazione della domanda, lo studente interessato riceverà una comunicazione dalla segreteria della Facoltà di Scienze.

Si ricorda che le domande di trasferimento verso altre università o altri corsi di laurea vengono esaminate dal Consiglio di Coordinamento Didattico a cui fa riferimento il corso a cui lo studente intende iscriversi.

Commissione web

Presidente: Stefano Valtolina

Componenti: Chiara Braghin, Stefano Ferrari, Paolo Perlasca

Obiettivi:

I siti web del Dipartimento e del Collegio Didattico sono punti di accesso fondamentali per la comunicazione dell’offerta formativa e delle attività di ricerca svolte in seno al dipartimento. Di conseguenza, la progettazione e realizzazione di siti web di facile consultazione, capaci di interessare i potenziali studenti, aziende ed enti di ricerca è un elemento irrinunciabile per la promozione ed la crescita dell’attività didattica e della ricerca nel nostro dipartimento.

L'obiettivo principale della commissione web è offrire un supporto alle agenzie di ateneo che si dedicano alla realizzazione e mantenimento dei siti web del Dipartimento mediante l’implementazione di una corretta analisi dei prodotti/servizi proposti, degli obbiettivi da raggiungere e del target a cui i siti web si rivolgono fino ad integrare tutti i fattori fondamentali: contenuti, usabilità, accessibilità, aspetto visivo e promozione.

Risultati attesi:

  • proporre un insieme di linee guida e indicazioni per lo sviluppo e il mantenimento dei siti di dipartimento che siano usabili ed accessibili;
  • dare supporto al gruppo di lavoro dedicato alla comunicazione dipartimentale per un’efficace promozione e illustrazione dell’offerta formativa e delle attività di ricerca presenti in Dipartimento;
  • dare supporto alle agenzie di ateneo che si dedicano alla realizzazione e mantenimento dei siti web del Dipartimento.